| NOTIZIE

Da più di 100 anni diamo una seconda vita al cibo

Approda anche in Opera Cardinal Ferrari la Giornata mondiale della Terra il prossimo 22 aprile. La manifestazione, nata nel 1970 negli Stati Uniti per difendere il Pianeta e sensibilizzare gli abitanti alla sua tutela, viene oggi celebrata in tutto il mondo per mettere in luce l’importanza di pratiche “green” per la salvaguardia della terra.
 
Temi come la lotta allo spreco o l’adozione di atteggiamenti “sensibili” sono sempre più rilevanti nella vita di tutti i giorni per contribuire alla lotta alla povertà in tutte le sue forme.

Questa giornata segna un momento di riflessione importante: dalla spesa intelligente, ad uno stile di vita sostenibile, al riciclo, al recupero del cibo sono azioni che tutti possiamo mettere in campo ogni giorno con consapevolezza ed impegno.

“Guardare l’intero sistema alimentare dall’orto alla tavola, dalla produzione al consumo, alla distribuzione e alla gestione dei rifiuti, ci permette di guardare le dimensioni economiche, ambientali, sociali e sanitarie delle persone: da sempre la lotta allo spreco alimentare con il recupero del cibo per combattere la povertà è una nostra prerogativa perché agiamo per combattere una drammatica condizione, quella della povertà! Oggi ci sono famiglie che faticano a mangiare eppure il cibo non manca. Recuperare il cibo vuol dire anche redistribuire il cibo cioè utilizzo consapevole e sostenibile delle risorse della nostra terra a vantaggio di tutta la comunità. E non cito i numeri della povertà perché dietro i numeri ci sono le persone e anche se fosse solo uno a patire la fame questo non placa il nostro obiettivo di recuperare cibo,   prodotti alimentari sani e consumabili, prima che diventino rifiuti e destinarli chi si trova in condizioni d’indigenza”. 
 
Prof. Pasquale Seddio,
Presidente di Opera Cardinal Ferrari
 
Questo nostro approccio lo racconta molto bene l’Episodio Recupero e Solidarietà di Green Story Tellers dove si narra la lotta allo spreco come concetto portante della solidarietà, di recupero alimentare e di come questa prassi sia fondamentale per la vita delle persone in difficoltà che accogliamo presso l’Opera Cardinal Ferrari. Per noi il cibo è fonte necessaria e indispensabile per la mensa del Centro Diurno della Cardinal Ferrari e per la distribuzione gratuita dei pacchi viveri alle famiglie in grave difficoltà economica.
 
Olivia - Volontaria di Opera Cardinal Ferrari
E in Opera Cardinal Ferrari non mancano le iniziative per sensibilizzare al tema della sostenibilità e del recupero del cibo. 
Ecco i prossimi eventi: 
 
Fa’ la cosa giusta!

Dal 29 aprile all’1 maggio 2022

Saremo a fieramilanocity (Milano) con il nostro meraviglioso stand che porterà i visitatori a fare un viaggio esperienziale nella “Casa” delle persone senza dimora fino alla scoperta dei preziosi manufatti elaborati dai Carissimi, i nostri assistiti. L’evento è realizzato grazia ai nostri Volontari; 

Civil Week
Dal 5 all’8 maggio 2022

L’evento  di Opera Cardinal Ferrari “Cent’Anni di diritto al Cibo per chi non ce l’ha” vedrà la partecipazione di  volontari e manager del terzo settore, insieme ad Aziende e Fondazioni  partner da sempre al fianco di Opera Cardinal Ferrari. 

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter
per rimanere sempre aggiornato

Comments are closed.