Gianni: la storia di un Carissimo

Giovanni, detto Gianni, a giugno compirà  62 anni ma se ne sente 30.

Nato e vissuto a Milano, in viale Campania, Gianni è un uomo simpatico e attento alle persone, ama la sua città e ha una passione per i tram.

Otto anni fa Gianni perde tutto: il lavoro, la casa e infine anche il suo papà. Si trova solo ed è costretto a dormire per strada fin quando, poco dopo, incontra Opera Cardinal Ferrari grazie all’incontro con Elisabetta e Aldo che lo invitano a frequentare il centro diurno.

Opera oggi è la sua famiglia. La sua casa.

Sostenuto e aiutato dagli educatori e dagli assistenti sociali di Opera, Gianni prende in mano la sua vita: partecipa attivamente alla vita di Opera,  stando vicino a tutti i Carissimi che come lui si trovano in una situazione di difficoltà. 

Insieme ad Elisabetta, sua grande amica, ed a altri senza dimora entra a far parte dei Gatti Spiazzati e con loro organizza visite guidate di Milano. Una occasione importante per mettersi alla prova, tirare fuori il meglio di sé e imparare un nuovo lavoro. 

Foto OCF/Paolo Bovio

Gianni sa di aver ricevuto tanto bene, e desidera a sua volta aiutare chi è più fragile: il martedì sera cena con altri senza dimora e dà una mano a intrattenere il gruppo, mentre il giovedì sera porta i panini alla gente che dorme per strada! E un giorno gli piacerebbe anche fare il volontario in Opera e aiutare tante persone come lui!

Gianni per sé desidera ricevere quanto prima una casa  ma non vuole lasciare Opera Cardinal Ferrari. Vuole poter aiutare tante persone che come lui si trovano in una situazione di difficoltà.

Per sostenere Gianni e gli altri Carissimi di Opera puoi fare una donazione! Grazie di cuore! 

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter
per rimanere sempre aggiornato