Inaugurazione Padiglione “Cielo Stellato”: 3 marzo

Giovedì 3 marzo 2022 alle ore 11.00 si svolgerà l’inaugurazione del Padiglione Cielo Stellato.

Il Padiglione dal Cielo Stellato è una micro comunità che può ospitare fino a  6 donne in situazione di estrema fragilità che necessitano di un periodo di assistenza e aiuto a  360 gradi. Il Padiglione offre loro la possibilità di avere una stanza singola con tutti i servizi necessari a sentirsi a casa e di condividere spazi comuni – come la cucina – con persone nella stessa situazione.

Il Padiglione fa parte di un circuito  coordinato dal Comune di Milano ed è  riconosciuto come un importante centro di accoglienza per persone in grave stato di marginalità.

Il servizio di assistenza viene svolto grazie a personale specializzato (educatori e assistenti sociali) che lavorano per Opera Cardinal Ferrari e che seguono anche il Centro diurno e i vari servizi annessi,  proprio a fianco del Padiglione. Questo permette alle persone che vi abitano di essere pienamente inserite in un contesto sociale e ricreativo del quale possono godere assieme a tutte le persone senza dimora che frequentano quotidianamente l’Opera.

Nel Padiglione dal 2000, anno della sua inaugurazione, sono state accolte molte donne in difficoltà che hanno ricevuto ospitalità gratuita, diurna e notturna.  Dopo 20 anni di accoglienza la struttura aveva però necessità di un intervento di ristrutturazione che è stato possibile mettere in atto grazie all’intervento di Fondazione Comunità di Milano tramite il noto Bando 57 che individua e sostiene i progetti di utilità sociale capaci di dare risposte concrete alle esigenze della comunità, sul territorio di Milano e di 56 Comuni delle aree Sud Ovest, Sud Est e Adda Martesana, grazie alla donazione in memoria del Professor Felice Martinelli, emerito professore dell’Università Cattolica e al contributo dell’associazione Canovalandia Onlus che ha donato parte dei nuovi arredi.

Per ulteriori informazioni sull’evento scrivere a Barbara Galmuzzi b.galmuzzi@operacardinalferrari.it

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter
per rimanere sempre aggiornato